Broker sicuro e legale

Back to homepage

Qual’è la prima qualità che un Broker di opzioni binarie deve esibire e che, quindi, noi aspiranti traders dobbiamo ricercare in una qualsiasi piattaforma di opzioni?

Bene, la risposta non è così scontata ed immediata come può sembrare.

Molti di Voi, probabilmente, staranno pensando che la prima caratteristica siano le migliori percentuali di profitto di una piattaforma rispetto ad un’altra, altri magari staranno considerando il “costo minimo per opzione”, altri ancora, invece, risponderanno a questa domanda pensando che la caratteristica più importante di un Broker siano i Bonus di ingresso e le promozioni.


Non sappiamo, in verità, quanti di Voi hanno risposto che il più importante tra tutti i requisiti che un Broker per opzioni binarie dovrebbe garantire sia quello relativo alla legalità e alla sicurezza della piattaforma.

Non lo sappiamo con certezza, ma sappiamo, in base ad esperienze personali, che l’errore più comune è quello di sottovalutare la questione delle certificazioni e della sicurezza di una piattaforma.

Un Broker serio ed affidabile (prendiamo per esempio Optiontime) non è quello che necessariamente offre le migliori condizioni di trading, ma è colui in grado di corrispondere i guadagni in tempi rapidi, e fornire assistenza in modo professionale e veloce.

Ecco il motivo di questo articolo, per fare chiarezza su di un aspetto delle opzioni binarie che dovrebbe essere alla base di una qualsiasi attività di trading.

Come si misura la legalità di un Broker?

Per Broker legali si intendono Broker che presentano una serie di caratteristiche, che si traducono in garanzie per gli utenti circa i profitti, i capitali in deposito e tutela della privacy.
Lo specchietto per le allodole, in questi casi, è rappresentato dalle alte percentuali di guadagno che molti Broker offrono sui loro prodotti finanziari, ovvero sulle loro opzioni binarie.

La promessa di facili guadagni e di migliori percentuali di profitto, nascondono, spesso, poca trasparenza e poca serietà.
Non è raro trovare investitori truffati da Broker poco affidabili e illegali, i quali attiravano clienti con false promesse, salvo poi non corrispondere un solo centesimo dei guadagni generati.

Senza mezzi termini, e senza paura di essere smentiti, possiamo tranquillamente affermare che un Broker per opzioni binarie è legale ed affidabile, e quindi in grado di corrispondere i guadagni, nel momento in cui viene autorizzato all’attività di brokeraggio dagli organi di controllo.

Gli organi di controllo (vedremo a breve) vigilano sulle piattaforme e rilasciano le certificazioni che ne autorizzano tale attività.

Si capisce, quindi, che se un Broker non è in grado di esibire tali autorizzazioni, o perchè non le ha mai chieste, o perchè le siano state negate, sia da considerarsi Broker non legale e poco sicuro, e dal quale, evidentemente, Vi invitiamo di diffidare.

Quando parliamo di Broker legali e trasparenti, ci riferiamo in particolare a tutte quelle piattaforme per opzioni binarie in possesso di un numero di autorizzazione (licenza Cysec) e che sono soggette a periodici verifiche e controlli sull’operato.

Organi di controllo CYSEC, CONSOB, FSA e MIFID

Vediamo adesso, in ordine di importanza e di tempo, quali sono gli organismi Nazionali ed Internazionali che regolano l’operato dei Broker e che vigilano su di essi a piena tutela del Mercato e degli investitori in opzioni binarie.

Per quanto concerne il Mercato delle opzioni binarie Italiano, i più importanti Enti e organi che vigilano sul rispetto delle regole e l’affidabilità delle piattaforme, sono: Cysec, Consob, Mifid e Fsa.

Cysec

La Cysec è il principale organismo internazionale che svolge attività di vigilanza e di verifica sul lavoro dei Broker, ed è stato il primo organismo ad aver recepito la normativa Europea circa le opzioni binarie e le società che svolgono brokeraggio.
Ha tra i suoi poteri quello di vigilare sul rispetto della normativa e monitorare periodicamente sul lavoro dei Broker.
Cysec, abbreviazione acronima di “Ciprus security Exchange Commission”, è una società internazionale con sede nella Repubblica Cipriota, e rappresenta la migliore garanzia a tutela degli investitori e dei loro capitali.

La Cysec, tra l’altro, ha il potere di veto sulle domande dei Broker che intendono aderire al protocollo internazionale, e rilascia, previa verifica, le licenze di esercizio.

Può, in qualsiasi momento, revocare tali concessioni e impartire sanzioni amministrative nei casi previsti.
La licenza Cysec viene rilasciata previa domanda al consiglio direttivo dell’ente, ed è il massimo riconoscimento a cui una piattaforma per opzioni può ambire.
Questa licenza attesta le qualità del Broker, tutela i capitali dei clienti, ed offre agli utenti tutte le garanzie di affidabilità e trasparenza indispensabili.

Consob

A differenza della Cysec, la Consob è un organismo di controllo a carattere Nazionale.
La Consob è l’istituto di vigilanza sulle società e la Borsa Italiana, la quale si è appena pronunciata sulle opzioni binarie e sui Broker che offrono i loro prodotti sul nostro Mercato.
La procedura per offrire opzioni binarie sul Mercato Italiano, prevede, così come stabilito recentemente dalla Consob, l’iscrizione presso un apposito Albo.
L’iscrizione in questo Albo attesta che il Broker è autorizzato e quindi legale e certificato.

FSA

La Financial Services Authority (FSA) è un ente indipendente con sede in Inghilterra.
I suoi compiti sono quelli di controllo e verifica dell’operato di tutte le società del Regno Unito.
Così come la Consob, anche la Fsa ha regolamentato i Broker per opzioni binarie, ed ha istituito allo scopo un’apposito elenco.
L’Fsa, seppur un Ente di controllo a carattere nazionale(Regno unito), è ritenuta una delle massime espressioni di trasparenza e di affidabilità a cui un Broker si sottopone.

Mifid

Il Mifid, Markets in Financial Instruments Directive, consiste in una serie di direttive del Parlamento Europeo, finalizzate a tutelare gli investitori.
In realtà il Mifid è molto di più, e si occupa di dettare le norme e gli standard a cui società e organismi finanziari debbono attenersi.
Una sorta di protocollo, che per quanto concerne le opzioni binarie, si traduce in una serie di garanzie per gli investitori.