Trading Opzioni Binarie

Back to homepage

MIGLIOR BROKER PER IL TRADING CON OPZIONI BINARIE




Le normali opzioni delle piattaforme di trading regolate dal CBOE (Chicago Board Options Exchange) si chiamano Opzioni Tradizionali e le più usate sono le Plain Vanilla.

Le opzioni binarie invece sono note come opzioni a rendimento fisso o opzioni digitali nel quale il trader può puntare ed ottenere un profitto soltanto su due possibili risultati.

E’ probabile che un trader inesperto possa confondersi fra le due tipologie, ecco da cosa nasce la necessità di scrivere questo articolo, per farvi capire le differenze fra questi due tipi di opzioni.

Le tradizionali e le binarie si assomigliano sotto certi punti di vista, tutte e due hanno un prezzo strike ed una scadenza prestabilita in data e ora che viene decisa in fase di acquisto del trade.
Un’altro fattore simile è dato dalla tipologia di asset che possono essere tradati, commodities, stocks, valute e indici.

La differenza invece è data dalla struttura del trade, le opzioni binarie sono di per sè molto semplici e senza complicazioni dato che il trade scommette su uno dei due possibili esiti di un trade.

Le opzioni tradizionali invece sono più complesse dato che implicano diversi metodi di negoziazione per cercare di trarre un profitto.
Un’altro aspetto differente consiste nella scelta della conclusione del trade, le binarie sono a rendimento fisso dato che la scadenza è preimpostata e solo in determinati casi in cui il broker lo permette possono essere terminate in anticipo, nel caso di quelle tradizionali il trader puo decidere sempre se concludere in anticipo o no il suo trade.

Quali sono gli obblighi di un trader in entrambe le tipologie?
In quelle tradizionali il trader non è obbligato a esercitare o a riacquistare l’opzione alla scadenza della stessa in quelle binarie invece il trader è obbligato allo scadere dell’opzione ad esercitare le stesse.

Nelle opzioni tradizionali vengono utilizzati dei sistemi speciali di quotazione dei prezzi dove vengono visualizzate le quotazioni a entrambe le parti oltre che il mese di inizio dell’opzione.
Nelle opzioni binarie invece non ci sono questi mezzi complessi dato che i trader possono usare il prezzo di mercato del bene per poter valutare le prestazioni del loro trade futuro.
Nelle opzioni tradizionali alcuni tipi di trade vengono utilizzati come copertura per altri mercati invece nelle opzioni binarie questo non è possibile.

In generale il mercato delle opzioni tradizionali è molto più pericoloso di quelle binarie, sussistono i requisiti di margine e l’effetto leva, commissioni più elevate da pagare e le perdite possono essere molto onerose dato che le posizioni risultano essere molto più ampie in confronto a quelle binarie.
Il fattore di rischio nelle opzioni binarie è molto più contenuto, inoltre vi è la possibilità di visualizzare in precedenza il fattore profitto/perdita potenziale del loro trade e questo abbatte di molto il fattore rischio.

Ci auguriamo di essere riusciti con questo articolo a rendervi più chiaro quale siano le differenze fra opzioni binarie e opzioni tradizionali.

Se si vogliono guadagnare soldi online, le opzioni binarie sono un’ottima opportunità. Per cominciare vi consigliamo un broker sicuro e regolato dalla cysec, leggete cosa dicono su Topoption opinioni.

Un commercio Facile, altamente redditizio, che non richiede precedenti conoscenze finanziarie.

Il trading binario è lo strumento di investimento online perfetto per l’era chiamata Internet. Semplicemente scegliendo una risorsa e prevedendo l’esito di un commercio, si possono guadagnare centinaia di dollari in pochi minuti.

Le opzioni binarie sono semplici, perché hanno solo due risultati possibili, e non c’è bisogno di affrontare altri scenari economici.

Tutto ciò che serve è prevedere se il prezzo della risorsa scelta salirà o scenderà ad una determinata scadenza fissata da te,.

Niente è così facile e redditizio!

Non perdere tempo visita il Broker Topoption.